per un territorio che accoglie …

Le fragilità si tutelano e si accolgono tutte o non se ne viene fuori …

Non esiste una fragilita’ più’ importante di un’altra ,esiste solo l’uomo accolto nella sua interezza.

anche per questo, augurandoci buon lavoro 2019, abbiamo chiamato la rete ” delle fragilita’  perché c’interessa un territorio che si fa carico, che ci tiene ed accoglie.

 

Se non sappiamo accogliere i nostri amici immigrati, come possiamo pretendere di saper accogliere i nostri ragazzi con disabilita’ ?

buon tutto a tutti

Guido

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...