animazione sociale

 

Alle lettrici e ai lettori:

è in stampa il nr. 302 della rivista, il sesto del 2016. Un numero con grandi firme e molte voci dai cantieri del lavoro sociale, educativo, di cura.

Scopri l’indice cliccando sulla copertina qui a fianco e leggi le presentazioni degli articoli sulla pagina facebook della rivista.

 

Buona lettura!

La redazione

 

Se vuoi abbonarti clicca qui.

I prossimi appuntamenti

di Animazione Sociale

Officina Sociale con Animazione Sociale e il contributo della Fondazione di Sardegna conclude il Progetto “Dammi la mano” che ha dato modo a operatori sociali, amministratori locali, operatori del terzo settore, di interrogarsi sulle prospettive del welfare sociale nei contesti urbani.

Il progetto presenta le sue proposte per nuovi percorsi progettuali. A Sinnai (Cagliari), venerdì 30 settembre.

Bari dall’1 al 3 dicembre 2016 un evento in prosecuzione del III Appuntamento nazionale per operatori sociali, svoltosi a Torino nel marzo scorso.

Tema: la città del noi e i suoi cantieri. Ipotesi: lavorare nel sociale è sempre avere a mente un progetto di città.

Molti professionisti sociali, educativi, della cura già si muovono in quest’orizzonte, che ri-articola la loro funzione tra tecnica e politica, tra casi individuali e sviluppo di comunità.

Esperimenti da valorizzare, perché mostrano come le città siano luogo di diseguaglianze, ma anche giacimenti di risorse.

 settembre 2016

A Torino il 29 settembre il seminario di Riflessi presenterà le procedure più appropriate per la presa in carico psicoterapeutica.

Una riflessione rigorosa su quali siano le evidenze cliniche che suggeriscono di scegliere una via di accesso all’incontro con i pazienti e i loro familiari, piuttosto che un’altra.

 ottobre 2016

Spesso gli operatori dei servizi sono chiamati ad affrontare la complessa situazione di un bambino/a che si “rifiuta” di incontrare uno dei due genitori. In gioco questioni legate al diritto del bambino a essere “ascoltato” e la necessità di avere chiavi di lettura sulle “dinamiche relazionali” che aiutino a decodificare in modo appropriato il problema.

Se ne parlerà il 5 ottobre a Torino.

Tra ottobre e novembre a Padova, una serie di seminari proposti dalla Fondazione Zancan sul Welfare generativo. Tema: come produrre innovazioni capaci di offrire un maggior rendimento degli interventi erogati e garantirne la sostenibilità socio-economica, rendicontando i risultati ottenuti alle comunità di riferimento.

Un ciclo di iniziative che racconta di un’onda “generativa” che attraversa le comunità locali, indicandoci la straordinaria ricchezza di proposte sociali, culturali, sportive, ricreative e di solidarietà. A Lodi  (Mi) il 13 e il 16 ottobre, seminari organizzati dal Servizio sociale denominati LA FABBRICA DEL WELFARE.

La Scuola di Sviluppo di Comunità è un percorso focalizzato a potenziare il bagaglio metodologico, tecnico e strumentale che rende possibile trasformare le intenzioni lodevoli in azioni efficaci.
Una proposta dal taglio pratico-operativo che mira ad arricchire di strumenti quanti sono interessati a operare nelle molte aree progettuali che attingono al patrimonio metodologico dello sviluppo di comunità.

Ottobre 2016 – giugno 2017

SCUOLA DI FORMAZIONE DI BASE

IN TEATRO SOCIALE E DI COMUNITÀ

Parte a ottobre, sotto la direzione di Alessandra Rossi Ghiglione, la Scuola di Formazione di Base in Teatro Sociale e di Comunità in collaborazione con Dors.
Il percorso formativo sarà rivolto a chi si avvicina per la prima volta al TSC o ha fatto qualche esperienza ma non ha una preparazione approfondita a livello teatrale o nel lavoro socio-educativo e socio-sanitario. Lunedì 10 ottobre prova gratuita a Torino

novembre 2016

Chi lavora in comunità residenziale con i bambini e i ragazzi maltrattati e abusati è consapevole di quanto ci si trovi immersi in un sistema complesso e quanto si sia sollecitati dal punto di vista emotivo.

Il 29 e 30 novembre a Torino un workshop che offre chiavi di lettura per orientarsi all’interno di questa complessità e strategie personali per fronteggiarla.

L’Università della Strada propone un seminario di approfondimento su come declinare le strategie di empowerment con le persone che si interfacciano ai servizi per le tossicodipendenze.

La riflessione partirà dallo sfondo teorico di riferimento, per ridefinire le basi metodologiche e, attraverso il confronto fra i progetti attivi sui territori, comprendere come impostare nuove relazioni di aiuto.

Il 24-25 novembre a Torino.

#SMS Salute Media Scuola

Verso una comunità di pratiche per promuovere benessere

Torino il 18 e il 19 novembre un evento per approfondire e riflettere sugli interventi di promozione alla salute all’interno del setting scuola nell’epoca dei media digitali. Si rivolge a docenti delle scuole di ogni ordine e grado e agli operatori socio-sanitari, in particolare ai docenti con compiti di coordinamento e funzioni strumentali.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...